GAZPACHO GIALLO

2 Ago 2021

Il gazpacho è una zuppa fredda tipica della cucina spagnola, apprezzata ormai in tutto il mondo. Può essere servito sia come antipasto che come primo piatto accompagnato da crostini e diventerà il protagonista di una cena estiva con gli amici.


Ingredienti per 2 persone

500 g di pomodorini gialli

¾ di peperone giallo

1 cipollotto grosso o cipolla rossa di tropea

1 cetriolo

1 fetta di pane bianco tipo pagnotta

2 cucchiai di mais bollito (facoltativo)

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Qb di aceto bianco

Qb di sale e pepe

Basilico per decorare

Un pizzico di tabasco (facoltativo)


Procedimento

Lava e asciuga le verdure, poi taglia a metà i pomodorini. Taglia il peperone e il cetriolo a cubetti, la cipolla a fettine sottili. Tieni tutto in frigorifero.

Elimina la crosta esterna dal pane e spezzetta la mollica. Bagnala con l’aceto senza inzupparla.

Versa tutti gli ingredienti tranne il pane in un frullatore molto potente e frulla fino ad ottenere una crema densa e liscia. Puoi anche scegliere se passare la crema al setaccio per una consistenza più liscia. Aggiusta di sale e pepe e versa due cucchiai di olio extra vergine di oliva. Se ti piacciono i piatti piccanti, puoi aggiungere anche un po’ di tabasco.

Frulla ancora la crema fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Conserva il gazpacho in frigorifero fino al momento di servirlo. Tosta alcuni chicchi di mais in una padella antiaderente leggermente unta d’olio.

Servi il gazpacho freddissimo, accompagnato da dadini di peperone, cipolla e cetriolo a parte ed eventualmente crostini di pane tostato. Decoralo con il mais e basilico.