Domenica 11 settembre all’Ipercity, per tutta la giornata, saremo lieti di avere degli ospiti speciali: stiamo parlando dei cani e degli addestratori dell’associazione Mantrailing Veneto, che saranno impegnati in un addestramento nella galleria del Centro Commerciale.

Cos’è il Mantrailing?

Il Mantrailing è una disciplina cinofila che nasce negli Stati Uniti e che in sostanza concerne la capacità del cane addestrato di ritrovare l’odore di una persona, precedentemente identificata, all’interno di un determinato ambiente. Il Mantrailing è stato istituzionalizzato come attività qualche anno fa grazie all’opera dello sceriffo Kevin Kocher, fondatore dell’Associazione Americana INBTI (www.inbti.com), che ha creato una rete diffusa in tutto il mondo per l’addestramento e la formazione delle unità cinofile; in Italia, la referente ufficiale dell’associazione Roberta Bottaro, organizza conferenze e dimostrazioni in tutto il Paese per far conoscere questa disciplina.

Perché è importante il Mantrailing?

Grazie alla capacità di ritrovare odori specifici, cani e addestratori sono particolarmente importanti in caso di calamità naturali ed eventi sismici alla ricerca di eventuali sepolti, e per la ricerca delle persone scomparse nel campo della cinofilia forense.

Tutto il ricavato dell’Associazione in questo momento viene destinato alle vittime del terremoto di Amatrice e a tutte le famiglie coinvolte.

Trattandosi di un addestramento, vi chiediamo la cortesia di non accarezzare o avvicinare i cani durante la loro attività all’interno di Ipercity: grazie!