“Medicina per l’anima” è l’iscrizione riportata sopra la porta della Biblioteca di Tebe. Ed è proprio così; le tante citazioni di famosi personaggi testimoniano e confermano l’importanza della lettura nella vita degli esseri umani, già a partire dall’infanzia: “I genitori ti insegnano ad amare, ridere e correre. Ma solo entrando in contatto con i libri, si scopre di avere le ali.” (H. Hayes)

Del ruolo prezioso che hanno i libri nell’esistenza di ognuno di noi – dall’infanzia fino alla terza età -  è ben consapevole Ipercity che, in linea con la sua consueta vocazione all’intrattenimento della clientela, in termini di socialità e approfondimento, propone un servizio nuovo, proprio dedicato alla promozione della lettura per tutta la famiglia.

A partire dalla fine di Aprile, sarà attivo il progetto “Biblio Take”: un'area del Centro sarà trasformata in un salotto opportunamente allestito con scaffali, poltrone e divanetti, una sorta di circolo di lettura, nel quale chiunque lo desideri potrà comodamente immergersi fra le pagine di romanzi, poesie, saggi e naturalmente… favole!

Il concetto base di “Biblio Take” è quello del book crossing, pratica utile alla diffusione e condivisione della cultura letteraria e, al tempo stesso, in perfetta linea con il trend ecologista molto diffuso specialmente tra le giovani generazioni: anche da questo punto di vista, Ipercity ha sempre un occhio di riguardo per le esigenze della propria clientela. Chiunque lo desideri, potrà quindi lasciare libri già letti o che non desidera più e prendere libri lasciati da altri o addirittura lasciare libri che ha talmente amato da volerli condividere col mondo intero, certamente col mondo… Ipercity!