Nelle sale italiane ad Aprile, Fast & Furious 7 è il nuovo capitolo della saga a tema auto truccate e corse clandestine. Primo episodio ad essere ambientato temporalmente dopo i fatti raccontati in The Fast & The Furious: Tokio Drift, è stato diretto dal regista malese James Wan, già regista di “Saw: l’Enigmista”, e vede nel cast il ritorno di grandi favoriti dal pubblico come Michelle Rodriguez, Jordana Brewster, Tyrese Gibson, Chris “Ludacris” Bridges, Elsa Pataky e Lucas Black e l’aggiunta di nuove star tra le quali spiccano Jason Statham, Kurt Russel, Djimon Hounsou, Tony Jaa e Ronda Rouse.

Nel settimo capitolo di Fast & Furious l’ormai celebre organizzatore di corse clandestine Dominic Toretto e i suoi compagni, tra cui troviamo anche l’ormai ex agente O’Conner in quanto legato sentimentalmente alla sorella Mia, dovrà affrontare la vendetta del pericoloso e aguerritissimo Ian Shaw, fratello di Owen Shaw, ucciso durante i fatti narrati in Fast & Furious 6.

Ma questo episodio sarà anche e soprattutto quello di Paul Walker, amatissimo attore deceduto in seguito ad un pauroso incidente stradale il 30 Novembre 2013. All’inizio la morte di Walker, avvenuta dopo poche settimane dall’inizio delle riprese, sembrava dovesse mettere la parola fine alla produzione dell’episodio, ma forse addirittura dell’intera serie: pochi mesi dopo invece, sull’onda delle richieste dei fan e grazie al prezioso aiuto di Caleb e Cody Walker fratelli di Paul che lo hanno sostituito come controfigure in molte scene, la Universal prese la decisione di modificare gli eventi narrati e di continuare la produzione del film.

Il film avrà un sottotitolo, “L’Ultima Corsa”, in onore proprio di Paul Walker.

A quanto pare è già allo studio un ottavo episodio della saga che probabilmente sarà anche l’ultimo ad essere prodotto e la Universal sta già pensando ad un ritorno di Justin Lin in cabina di regia, già autore di un autentico successo per quanto riguarda gli incassi dei tre episodi precedenti, incassando un totale di quasi 1,8 miliardi di dollari.