L’importanza dell’allenamento invernale nel ciclismo

Siamo ormai a fine novembre, l’inverno è alle porte, le giornate sono più corte, il freddo avanza, il ghiaccio comincia a coprire le strade…ecco, amici ciclisti, un sunto di tutte le condizioni che rendono difficile praticare questo meraviglioso sport e che sembrano voler impedirci di tenerci in allenamento in vista della bella stagione.

allenamento-invernale-bici

Sicuramente l’inverno non è la stagione migliore per praticare questo sport, ma nei mesi più freddi non è consigliato appendere la bici al chiodo: la preparazione, nel ciclismo, è di vitale importanza e, se palestra ed altre attività fisiche possono aiutare, l’attività in sella rimane imprescindibile.

Il settore dell’abbigliamento per ciclismo offre vari capi e protezioni per allenarsi in bici in inverno e affrontare anche le situazioni climatiche più avverse, ma in certi casi questo non basta e non abbiamo altra scelta se non restare in casa.

 

Allenamento sui rulli ciclismo: la migliore alternativa nella stagione invernale

preparazione-invernale-ciclismo-rulli

La soluzione migliore, in questi casi, è data dalla preparazione indoor coi rulli per bici! Sì, so già quello che state per dire: a noi che amiamo la bicicletta, lo sport all’aria aperta, sentire l’aria sulla pelle e così via l’idea di pedalare chiusi in una stanza senza muoversi di un metro sembra quasi un affronto. Lo so, lo so, anche io preferisco allenarmi all’aria aperta, ma parliamoci chiaro: i rulli per ciclismo, in inverno, rappresentano la migliore alternativa (se non l’unica) che abbiamo a disposizione per tenere allenata la pedalata e, pensate un po’, presentano anche dei vantaggi non trascurabili! Vediamo se riesco a convincervi.

allenarsi-sui-rulli

Come usare i rulli per bici ricavandone dei grandi vantaggi

Innanzitutto, l’allenamento sui rulli solitamente dura meno, ed è perfetto quindi anche nel caso in cui abbiamo poco tempo a disposizione da dedicare alla nostra preparazione. Quando ci si allena sui rulli, infatti, è richiesto un impegno metabolico maggiore, che implica una maggiore sudorazione. L’allenamento sui rulli per ciclismo, quindi, è più intenso, ma non solo: è anche più “controllato”.

Quando pedaliamo all’aperto, infatti, si possono presentare delle variabili che potrebbero influire sulla regolarità del nostro allenamento: gli agenti esterni, sia climatici sia legati al tipo di terreno su cui stiamo pedalando, infatti, possono condizionare la nostra performance e, se desideriamo seguire un programma preciso, o tenere monitorati i nostri miglioramenti, questo può essere difficile. Con i rulli i “disturbi” sono ridotti al minimo e, soprattuto, sono molto più controllabili dal ciclista.

Come potete vedere, i vantaggi dei rulli da ciclismo sono molteplici e non sono legati solo al fatto che permettono di non esporci al freddo, al vento e alle intemperie. I rulli, infatti, anche se trovano la loro applicazione perfetta in inverno, possono essere usati tutto l’anno: in estate, per esempio, se non si ha tempo di allenarsi nelle ore più fresche della giornata ma non si vuole rinunciare a mettersi in sella, i rulli permettono di allenarsi senza dover affrontare l’afa e il solleone che sono nemici dei ciclisti tanto quanto il freddo e il gelo.

Per quanto riguarda la noia data dal dover pedalare al buio…ben qualche soluzione per mitigarla c’è: potete guardare dei video, farvi una bella playlist che vi dia la carica oppure mettervi d’accordo con qualche amico ciclista per farvi un po’ di compagnia!

 

Provate i rulli, non ve ne pentirete!