Sono l’accessorio fondamentale, anche per ragioni puramente pratiche, per completare un outfit estivo degno di questo nome. Tondi, vintage, lenti a specchio o colorate: la parola d’ordine di quest’anno, in fatto di tendenze di occhiali da sole, è farsi notare. 

Come già visto per scarpe e borse, manco a dirlo, nel campo femminile anche l’occhialeria da sole per il 2015 vuole omaggiare gli anni ’70: partendo dalle forme, sicuramente quelli tondi, colorati, specialmente se molto grandi sono un must dell’estate; poi ci sono le montature in acetato che oggi come 40 anni fa si impongono bianche con lenti quadrate o simili; troviamo poi i cat-eye divenuti famosi grazie a Marilyn Monroe, che quest’estate si consigliano sia nelle tonalità pastello come arancione, giallo senape, azzurro o rosa, che in quelle scure più classiche; infine non poteva mancare il modello aviator, caratterizzato da una montatura metallica leggera con lenti sfumate colorate o a specchio. 

Per l’uomo il discorso è molto simile con alcune importanti differenze: alle forme tonde, di dimensioni certamente più contenute, e agli aviator, si affiancano modelli dal taglio più sportivo e aggressivo, in grado di combinare una fantasia tartarugata a materiali tecnici e innovativi come il titanio o l’acciaio ultraleggero.

Ma al di là di stili, montature e lenti, la domanda fondamentale che tutti ci poniamo prima del grande passo dell’acquisto è: mi staranno veramente bene? Al di là di un parere esterno, magari di chi ce li sta vendendo in quel momento, è bene aver presente alcune semplici regole: così come per i tagli di capelli, anche la forma degli occhiali da sole più adatta è strettamente correlata alla forma del viso. Se siete tra quelli che possono vantare un viso ovale e ben proporzionato allora dovrete solamente lasciarvi guidare del vostro gusto estetico, altrimenti ricordate: per coloro che hanno un viso cosiddetto “a cuore” (mento stretto, attaccatura dei capelli a V) sono più indicati le forme a goccia o tonde; se vi piacciono invece le montature larghe e simmetriche sappiate che si accordano meglio ai visi più rotondi; ma non dimentichiamo la forma cat eye, che ha il vantaggio di adattarsi alle fronti alte sia a visi rotondi che squadrati, anche in presenza di una mascella pronunciata. Dunque non temete: quale che sia la forma del vostro viso, sul mercato esiste sicuramente l’occhiale da sole che fa per voi!