Con il freddo oramai alle porte anche il guardaroba vira sempre di più verso gli abiti più pesanti di cui siamo in possesso ma, come ogni cambio di stagione, molte di voi dovranno pagare tributo alle tendenze moda uscite dalle passerelle di tutto il mondo per questo inverno 2015.

Forse avete già i cappotti all’ultimo grido e le gonne o i pantaloni del taglio perfetto ma, come ogni donna ha sempre ben impresso nella propria mente, sono i dettagli a fare la differenza. E quali sono i dettagli importanti di un outfit se non i suoi accessori?

Partiamo dalla testa e da qualcosa di fondamentale per difendersi dai rigori della stagione: il cappello! Confezionato in tessuti adatti al clima come il feltro, avrà lo scopo di esaltare il vostro taglio di capelli e di dare un tocco di originalità alla vostra figura, quindi spazio al borsalino che con la sua tesa ridotta è in grado di accompagnarsi ad un’occasione informale come ad una serata elegante; se invece volete avere un’aria più da maschiaccio e sbarazzina dovrete scegliere un fedora, magari portato un po’ di sbieco; la bombetta sarà l’ideale per le amanti dello stile chic e ricercato; il classico cappello da cowboy, abbinato a cintura e stivali in cuoio, dirà di voi che siete indomabili, mentre se vi sentite delle dive e volete ammantarvi di mistero la vostra scelta ricadrà forzatamente su un super duper a tesa molto larga.

Subito sotto il cappello non potranno che esserci degli orecchini dalle forme molto importanti e in grado di catturare la luce, preferibilmente di colori o figure sgargianti, per risaltare specie se abbinati a tessuti scuri dei vostri abiti: è l’influenza degli anni ’60 a chiederlo. Come già visto per gli occhiali estivi, anche per quelli invernali questa tendenza continua ad influenzare tutti gli stili, esigendo montature molto vistose e glam e azzardando, anche in questo caso, cromìe non proprio ortodosse. 

Restando in tema di gioielleria e bijoux, sono sempre più in crescita le quotazioni degli anelli come vero accessorio must-have: che sia un ring in oro, una forma floreale molto grande o addirittura un anello a due dita (immancabili sulle passerelle di quest’anno!), potrete tralasciare tutto, ma non questo dettaglio.

E poi ancora maxi cinture nere o colorate, abbinate a vestiti lunghi o a maglioni extralarge e impreziosite da dettagli metallici come le borchie, che sottolineino il punto vita; e le borse, naturalmente, che abbandonano le forme minimal per tornare di dimensioni importanti e soprattutto con manici e tracolle, fino ad arrivare alle it-bag da portare come veri e propri marsupi o zaini. 

Come sempre adeguarsi in tutto e per tutto alle tendenze moda sarà un’ardua impresa per coloro che vorranno cimentarvisi, ma come recita il detto: “Se bella vuoi apparire, un po’ devi soffrire”.