Il cambio di stagione non significa solo cambio di clima e cambio di armadi: può anche essere una buona occasione per rimettersi in gioco e trovare il coraggio di cambiare il proprio look. E un ottimo inizio è sicuramente quello di partire dalla testa, ovvero dall’acconciatura. Ma quali sono le tendenze delle acconciature di questo inverno 2015?

Facendo una carrellata di quanto visto sulle passerelle più quotate, anche per quanto riguarda i capelli all’orizzonte si vedono poche vere novità ma tante rivisitazioni e variazioni sul tema.

Innanzitutto un gradito ritorno: il bob. Conosciuto presso i nostri lidi anche come caschetto, ci arriva dal mondo della moda con regole ben precise: la famosa “riga in mezzo” deve essere realizzata con precisione maniacale per dividere la testa esattamente a metà; sì alla frangetta perché esalta le forme del viso, meno bombata delle passate edizioni ma comunque corposa e consistente; nel complesso si deve avere un effetto di simmetria, accentuato da una scalatura dei ciuffi frontali. Non importa poi se avete capelli lunghi o corti: la versatilità di questo taglio è tale da adattarsi praticamente a qualsiasi lunghezza. Per scostarsi dal caschetto, ma non troppo, segnaliamo anche shag e carrè geometrici.

Vi piace qualcosa di più vistoso? L’undercut sembra non passare mai di moda, ma per questo autunno, per affrontare meglio le temperature sempre più basse, non sarà necessario rasarsi un lato della testa: la tendenza vuole che il taglio medio sia massimizzato solo da un lato mentre dall’altro si portano i ciuffi dietro l’orecchio, magari dei boccoli in stile retrò se volete essere proprio all’ultimo grido. Nel caso voleste proprio osare allora dovrete provare l’hairback, che consiste nel portare i capelli verso la nuca fissandoli con della lacca o con del gel nella parte frontale, dando così un volume estremo alla parte posteriore del capo.

Per chi non può veramente rinunciare ai proprio lunghissimi capelli, sappiate che anche le code basse sono tornate di gran moda così come le trecce.

Se invece siete quel tipo di donna a cui non piace passare ore e ore davanti allo specchio per mettere a punto il vostro hair-look fin nei minimi dettagli, il 2015 potrebbe essere il vostro anno. Irrompe prepotentemente sulla scena lo stile “messy” (letteralmente: disordinato), che vuole i capelli, meglio se lunghi, lasciati con ciuffi vistosi e spettinati.

Infine gli accessori: magari non siete delle amanti dei fermagli, delle forcine o delle fasce, ma se volete togliervi questo sfizio è arrivato il momento di farlo.

Affilate le forbici, è giunto un momento di dare un taglio …al vecchio taglio!