Con la presentazione e la conseguente uscita sul mercato dell’Apple Watch, è salito alla ribalta il concetto di dispositivo cosiddetto “wearable” ovvero un gadget o capo di vestiario che incorpori un processore e delle tecnologie molto avanzate, di cui la categoria dello smartwatch è la più famosa rappresentante. Ma la storia delle tecnologie indossabili è molto più varia di quello che si possa pensare di primo acchito: nel campo dello sport e della medicina infatti sono numerosissimi i dispositivi che già da qualche anno affollano il mercato; gli ultimi ritrovati del settore sono stati presentati al Technology Show che si è tenuto a Londra poche settimane fa.

Partiamo con la prima novità, che si rivolge alle madri incinte: si chiama Ritmo Beats e tra le nuove uscite nel campo dell’health caring è sicuramente quella che più sta destando interesse. Di cosa si tratta? In sostanza è una fascia dotata di appositi sensori che, circondando il pancione, monitora costantemente l’avanzamento della gravidanza registrando battito cardiaco e condizioni di salute di madre e feto e, grazie ad un’apposita app configurabile con il proprio smartphone, è in grado di far ascoltare musica al nascituro 

Nel mondo del fitness i dispositivi presenti sono già moltissimi, anche se parecchi hanno il non poco scomodo problema di essere accoppiati ad uno smartphone per la registrazione delle prestazioni: ma ecco arrivare da Londra il GameTraka, un accessorio indossabile di dimensioni molto contenute dotato di GPS e altri sensori in grado di monitorare le prestazioni dell’atleta nonché uno strumento fondamentale per il miglioramento nel corso del tempo.

E se si volesse monitorare qualcosa di più complicato rispetto alle funzioni vitali, come ad esempio le funzioni cerebrali? Quello che fa al caso vostro allora potrebbe essere il Muse InteraXon, un piccolo gadget interfacciato al vostro smartphone o tablet molto simile a delle cuffie da indossare sulla testa e in grado, con sessioni da soli 3 minuti al giorno, di analizzare i livelli attentivi e di concentrazione insegnandovi a gestirli al meglio nei momenti di stress.